Contatti

Apertura al pubblico

Gli uffici della Fondazione sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.30 e dalle 14,30 alle 17,30

Dove siamo

Via dei Crispolti, 22 – 02100 - Rieti Tel. +39 0746.491430 – +39 Fax 0746.294948

Fondazione Varrone
Cassa di Risparmio di Rieti

Via dei Crispolti, 22 - 02100 Rieti

Tel: 0746.491423 
Fax: 0746.294948
E-mail: info@fondazionevarrone.it
PEC: fondazionevarrone@pec.it

C.F.: 90012780574

Contenuto bloccato!

Poiché non avete dato il consenso alla cookie policy (nel banner in basso), questo contenuto è stato bloccato. Potete visualizzare i contenuti bloccati solo dando il consenso all'utilizzo di cookie di terze parti nel suddetto banner.

INFORMATIVA ALLE PERSONE CHE COMPILANO IL FORM “RICHIESTA DI CONTATTO” AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

La presente informativa viene resa a coloro che compilano il modulo “CONTATTI” ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/16 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

Tipologie di Dati Personali trattati
I dati personali trattati sono quelli forniti dall’interessato allorché ha compilato il form “CONTATTI” presente nel sito attraverso il quale vengono richiesti i seguenti dati: nome, cognome ed email, eventualmente integrati con altri dati già noti al Titolare in virtù di precedenti comunicazioni o contatti, garantendo in ogni caso la coerenza del trattamento.

Titolare del Trattamento dei Dati Personali
Titolare del trattamento dei dati personali è la Fondazione Varrone, Cassa di Risparmio di Rieti con sede in Via Crispolti 22 - 02100 Rieti, che può essere contattato al seguente indirizzo email fondazionevarrone@pec.it, telefono 0746 491423.

Responsabile della protezione dei dati (DPO)
Il Titolare ha nominato un Responsabile della Protezione dei dati personali (Data Protection Officer - DPO) che può essere contattato al seguente indirizzo email: dpo@basicsrl.com.

Finalità del trattamento
I dati personali delle persone fisiche che hanno compilato il modulo “CONTATTI” sono trattati allo scopo di valutare le richieste o i suggerimenti pervenuti, rispondere alle segnalazioni, o fornire le informazioni richieste.

Base giuridica
Il trattamento dei dati personali sono effettuati sulle base delle seguenti condizioni di liceità del trattamento:

  • consenso dell’interessato (art. 6 par. 1 lett. a)

Modalità del Trattamento
I dati personali saranno trattati in forma cartacea, informatizzata e telematica, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del GDPR 2016/679 in materia di misure di sicurezza, ad opera di soggetti appositamente incaricati e in ottemperanza a quanto previsto dagli art. 29 GDPR 2016/ 679.

Rifiuto al conferimento dei dati
L’interessato può rifiutarsi di conferire al Titolare i suoi dati personali poiché il conferimento è facoltativo, tuttavia, la compilazione dei campi indicati come obbligatori è indispensabile per avere riscontro alle comunicazioni, segnalazioni, richieste inviateci; un eventuale rifiuto al conferimento potrà compromettere il buon esito della richiesta di contatto.

Eventuali destinatari dei dati
I dati personali trattati dal Titolare non saranno diffusi, ovvero non ne verrà data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione.
Potranno, invece, essere comunicati al personale della Fondazione in qualità di “persone autorizzate” e a coloro che con essa collaborano per finalità di evasione della vostra richiesta.

Trasferimento dei dati
Il titolare, inoltre, comunica che non intende trasferire i dati a un paese terzo extra UE o a una organizzazione internazionale extra UE. I dati personali sono conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

Luogo del trattamento
I dati raccolti sono trattati presso le sedi del Titolare del Trattamento.

Periodo di Conservazione dei dati
Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario per l’elaborazione e gestione della richiesta pervenuta e successivamente, saranno cancellati ove la loro conservazione non risulti altrimenti giustificata.

Diritti dell’interessato
In relazione al trattamento svolto Le vengono garantiti i diritti di cui agli articoli 15-22 del GDPR e, pertanto, può chiedere l'accesso ai Suoi dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che La riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre ad avere il diritto alla portabilità dei dati trattati in formato elettronica.
Le istanze relative all’esercizio dei diritti devono essere inviate al Titolare del Trattamento che provvederà a riscontrare entro il termine di cui all’art. 12 del GDPR.
In qualunque momento potrà presentare reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Venezia n. 11, 00187 Roma, garante@gpdp.it.

Revoca del consenso
Con riferimento all’art. 6, paragrafo 1, lettera a) e art. 9, paragrafo 2, lettera a), del GDPR 679/16, il titolare informa l'interessato che ha il diritto di revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

Processi decisionali automatizzati
Il Titolare non effettua sui dati inviati trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati.

6 + 10 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.