La Salvaguardia Del Patrimonio

  • Condividilo su:

 

In tale ambito la Fondazione persegue l’obiettivo di contribuire al recupero del valore architettonico delle opere e delle strutture. Alcuni dei restauri più importanti:

  • Restauro affreschi nella Chiesa di S. Cataldo in Cottanello
  • Restauro e consolidamento Porta Romana di Magliano Sabina
  • Restauro Teatro Flavio Vespasiano (Circolo di Lettura) Comune di Rieti
  • Restauro Antico Organo Parrocchia S. Liberato in Cantalice
  • Restauro della Chiesa di San Tommaso a Cerchiara
  • Restauro della statua di S. Vincenzo Ferrer, dell’organo e del Museo Civico di Arte Sacra di Amatrice
  • Restauro di due dipinti e del tabernacolo ligneo nella chiesa di S. Fabiano e S. Sebastiano di Fiamignano
  • Restauro dell’affresco dell’abside e ripristino delle pavimentazioni nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Cittaducale
  • Restauro della Pala d’Altare Maggiore nella Parrocchia di S. Michele Arcangelo in Contigliano
  • Partecipazione alla costruzione dell’organo monumentale Don Bedos nella Chiesa di S. Domenico
  • Recupero elementi architettonici del Castello di Contigliano alto
  • Restauro degli affreschi della Chiesa di S Anatolia di Borgorose;
  • Restauro dell’organo della Chiesa di S. Felice di Cantalice;
  • Restauro del dipinto murale nella Grotta di San Michele
  • Restauro degli affreschi della Collegiata di San Paolo a Poggio Mirteto
  • Restauro dell’organo Werlé del Santuario di S. Giuseppe di Leonessa; L’importanza storico culturale dello strumento musicale, una rarità in ambito nazionale, ha indotto la ditta restauratrice a costituire un "Comitato tecnico-scientifico" composto dai maggiori esperti del settore, al fine di coordinare i lavori di restauro;
  • Restauro degli affreschi della Chiesa di S. Maria Extra Moenia ad Antrodoco.
  • Parrocchia di S. Agostino - restauro completo dei locali della sagrestia e degli arredi. Un consistente contributo è stato erogato anche per la ristrutturazione ed il rifacimento pittorico dell’intero complesso religioso.
  • Diocesi di Rieti- Restauro Arco Bonifacio VIII;
  • Chiesa di S. Scolastica- Restauro Organo Catarinozzi;
  • Parrocchia di S. Agostino – Restauro Portale e Cappella Madonna della Cintura;
  • Restauri nella Chiesa SS Immacolata di Mompeo
  • Restauri nella Chiesa di S. Rocco a Pendenza di Cittaducale
  • Restauri nella Chiesa di S. Maria a Paganico
  • Restauri nella Chiesa di S. Elia Profeta
  • Restauro affreschi presso la Parrocchia di Roccaranieri;
  • Restauro dipinti della Chiesa di S. Antonio Martire a Ornaro Sabino;
  • Restauro dipinti della Parrocchia di S. Giovanni Battista a Castelfranco di Rieti;
  • Restauro dipinti della Chiesa di S. Giovanni a Castel di Tora.
  • Portale della chiesa di S. Martino in Torano
  • Edicole del Santuario “La Foresta” in Rieti
  • Comune di Rieti – Restauro film "Ali di Seta"
  • Restauro del portone della Chiesa di S. Agostino di Cittaducale
  • Restauro del portale e dei rosoni della Parrocchia di S. Giuseppe di Leonessa 
  • Restauro del prezioso mosaico della Chiesa di San Francesco a Terminillo
  • Restauro dell’organo della Cattedrale di Rieti 
  • Realizzazione di una vetrata artistica presso la Chiesa di S. Francesco di Rieti
  • Sostegno al progetto, avviato dal Comune di Rieti, per gli scavi archeologici a Campo Reatino. 
  • Rifacimento della copertura della Chiesa di Santa Maria Extra-Moenia 
  • Restauro dei dipinti murali nella Parrocchia San Giovanni Battista a San Giovanni Reatino 
  • Recupero del patrimonio vegetale del Giardino Vincentini

 

La Fondazione non ha fini di lucro e persegue esclusivamente scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico.  Fondazione Varrone, via Crispolti n. 22, 02100 Rieti (RI) - info@fondazionevarrone.it, PEC: fondazionevarrone@pec.it - C.F. 90012780574 - Cookie policy - Privacy policy