Facciamo cultura, moltiplichiamo solidarietà

  • Condividilo su:
12 Ottobre 2019

Si chiama “Cultura & Solidarietà” la nuova iniziativa della Fondazione Varrone, raccolta dalle associazioni di volontariato riunite mercoledì a Palazzo Potenziani dal professor Mario Santarelli, referente delle categorie sociali deboli e delle associazioni di volontariato in seno al consiglio di indirizzo. La proposta, avanzata a nome del consiglio di amministrazione dal vice presidente Roberto Lorenzetti, consiste nell’abbinare alle manifestazioni culturali organizzate dalla Fondazione una associazione di volontariato locale per offrire a ciascuna la possibilità di presentarsi e diffondere le proprie iniziative e raccogliere fondi tra il pubblico presente. Ciò fermo restando l’ingresso gratuito agli eventi della Fondazione e la liberalità dell’offerta da parte del pubblico. “Con Cultura & Solidarietà altro non vogliamo fare se non dare ai nostri appuntamenti culturali un taglio anche sociale – dice il presidente Antonio D'Onofrio – Un concerto, una serata al teatro possono essere una ottima vetrina per le nostre associazioni di volontariato e magari l’occasione per raccogliere fondi per iniziative specifiche”. Alcli, Lilt, Aido e Unitalsi, presenti all’incontro a Palazzo Potenziani, hanno accolto con favore la proposta, che sarà operativa sin dalle prossime iniziativedella Fondazione. Punto di riferimento di “Cultura & Solidarietà” sarà il professor Mario Santarelli.

La Fondazione non ha fini di lucro e persegue esclusivamente scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico.  Fondazione Varrone, via Crispolti n. 22, 02100 Rieti (RI) - info@fondazionevarrone.it, PEC: fondazionevarrone@pec.it - C.F. 90012780574 - Cookie policy - Privacy policy